domenica 4 ottobre 2015

Perché la Risonanza Schumann sta accelerando?

Un articolo interessante, anche se l'aumento della Frequenza è già stato individuato da alcuni prima del 2014.
Greg Braden, già nel 1995 (Risvegliarsi al punto Zero) parlava delle variazioni della Risonanza Schumann, alcune ricerche gli davano ragione, altre no. Qualcuno afferma che le tecnologie HAARP potrebbero manipolare questa Frequenza - e non solo, perché in realtà le risonanze sono più di una - la cui particolarità sarebbe di esercitare un'influenza sulla nostra coscienza.
Catherine

I Rishi, antichi saggi patriarchi della cultura indiana definirono la frequenza dell’OM in 7,83 Hz che è anche il ritmo cardiaco naturale di Madre Terra, conosciuta come “Risonanza Schumann".

Secondo Wikipedia "Le risonanze di Schumann sono risonanze elettromagnetiche globali, eccitate dalle scariche elettriche dei fulmini nella cavità formata dalla superficie terrestre e dalla ionosfera.”

Per molti anni questa frequenza è attestata ad un costante 7.83 Hz con solo lievi variazioni. 
Dal mese di giugno 2014, è cambiata. 

I monitoraggi presso lo Spazio Observing System russo hanno mostrato un improvviso picco di attività a circa 8,5 Hz. Da allora per alcuni giorni sono stati registrati dati che evidenziano la risonanza Schumann in accelerazione fino a 16,5 Hz...


(Il grafico è di solito blu con qualche verde e c’è del bianco.)

In un primo momento hanno pensato che l’attrezzatura fosse difettosa, ma dopo una verifica si accorsero che i dati erano esatti. Cosa stava succedendo?
La frequenza della Terra stava chiaramente accelerando. Dal momento che la frequenza di Schumann è
“in sintonia” con le onde alfa del cervello umano e con gli stati theta, questa accelerazione potrebbe essere il motivo per cui spesso avvertiamo come se il tempo fosse accelerato e gli eventi e cambiamenti nella nostra vita stanno accadendo più rapidamente.
Queste risonanze sono naturalmente correlate anche all’attività cerebrale umana.
Quindi questo significa che… stiamo cambiando.

Molti anni fa, sono stato addestrato a EEG Neurofeedback, così ho guardato quello che è probabile che queste frequenze accelerate potrebbero raccontarci sul cambiamento evolutivo umano. Una frequenza 7.83 Hz è uno stato alfa/theta. Rilassato, ma sognante, una sorta di stato di inattività neutra in attesa che accada qualcosa.

Da 8.5 a 16,5 Hz ci si sposta dallo stato theta o nel più completo stato alfa più calmo, con frequenze di stato più vigili e veloci inizia lo stato beta ed è correlato al risveglio cognitivo.
Dal momento che la Risonanza Schumann ha avuto alcuni picchi improvvisi tra 12-16,5 Hz (vedi aree bianche nell’immagine sotto), l’ho trovato questo ancora più interessante.


In Neurologia la reazione, 12-15 Hz è chiamata frequenza Sensory-Motor Rhythm (SMR).
È uno stato ideale di risveglio calmo. In questa situazione, i nostri processi di pensiero sono più chiari e più focalizzati, in altre parole, Madre Terra sta spostando la sua frequenza vibrazionale e noi ci stiamo Svegliando.

Il Campo magnetico della Terra, che influenza la Risonanza Schumann, si è indebolito negli ultimi 2000 anni e ancora di più in questi ultimi anni. 
Nessuno in realtà sa perché. 

Una volta mi fu detto da un vecchio saggio dell’India che il campo magnetico della Terra è stato messo in atto dagli Antichi per bloccare i nostri ricordi del nostro vero patrimonio. Questo è stato fatto perché le anime potessero imparare dall’esperienza del libero arbitrio, non ostacolato dalle memorie del passato. I cambiamenti del campo magnetico stanno ora allentando i blocchi di memoria e stanno alzando la nostra coscienza ad una maggiore verità.

Il velo si sta sollevando.
Con questa accelerazione, ci si può sentire più stanchi, avere vertigini, depressione, e anche per quanto strano si alza le frequenze di essere “in sintonia” con la Nuova Terra. L’adattamento non è sempre un processo facile, ma tenete a mente che fa tutto parte del processo di risveglio!

Mi è stato inviato questo articolo che proviene da un sito in lingua inglese, se ci fossero inesattezze nella traduzione segnalatele, grazie!
Fonte: www.trinfinity8.com
Dr. Kathy Forti is a clinical psychologist, inventor of the Trinfinity8 technology, and author of the book, Fractals of God. amazon.com/author/k

Fonte: www.visionealchemica.com


Articoli correlati:La frequenza Schumann della Terra continua a salire

Nessun commento:

Posta un commento