venerdì 21 febbraio 2014

Ma questi extraterrestri esistono davvero oppure no?

Alcuni anni fa fu pubblicato l'annuncio che la NSA (National Security Agency) avesse in mano dei files provando l'esistenza di comunicazioni con esseri di altri pianeti. La notizia fu ovviamente molto controversa. Per poi finire nel dimenticatoio ..
Giudicate voi.
Catherine


L’NSA DIVULGA 31 MESSAGGI EXTRATERRESTRI INTERCETTATI NELLO SPAZIO


L’ NSA (National Security Agency) ha rilasciato alcuni file che non lasciano dubbi sull’esistenza di altre forme di vita. In questi documenti l’Agenzia Nazionale di Sicurezza Americana dichiara di fatto che sono stati intercettati circa 31 messaggi extraterrestri provenienti da qualche parte della Galassia.

Nei documenti che sotto vi facciamo vedere, non è chiaro quando sia accaduto il fatto, ne quale sia il Radiotelescopio che ha intercettato i messaggi alieni. Nessuno sa per certo se i messaggi siano una forma di comunicazione tra gli stessi ET, oppure se i messaggi erano rivolti alla nostra Umanità.
Non si tratta della solita bufala, anche perchè i file sono scaricabili direttamente dal sito ufficiale della NSA.

Il dossier contiene quindi i messaggi ed è stato reso pubblico insieme ad un manuale utile alla decodificazionme. Quindi ora è ufficiale: NON SIAMO SOLI NELL’UNIVERSO e aggiungo che non lo siamo mai stati.

Di seguito potete visualizzare il file da pagina 21 a pagina 23, visualizzando i messaggi intercettati.
Fonte ufficiale governativa NSA : http://www.nsa.gov/public_info/declass/ufo/index.shtml (vedere il punto 41)



file ufo


Potete leggere tutte le pagine ufficiali anche da qui:
http://www.cronacheterrestri.com/cronache-terrestri/e-ufficiale-ci-sono-gli-alieni-la-fuori-l-nsa-divulga-31-messaggi-extraterrestri-intercettati-dallo-spazio

Già nel 2006:www.schneier.com/blog/archives/2006/09/indexes_to_nsa.html

L'opinione generale degli internauti che discussero, all'epoca, l'affidabilità di quei messaggi è che gli stessi sarebbero rientrati in una esercitazione crittoanalitica messa in atto da un analista dell'NSA per testare l'abilità di chi doveva intercettarli.

Test o realtà?
"Nella più recente edizione della Rivista Tecnica dell' NSA vol XI Numero 1 Il signor D. Lambros Callimahos ha discusso alcuni aspetti dell' intelligenza extraterreste, inclusi diversi messaggi per testare l'ingegnosità del lettore.
Nelle pagine seguenti, il dottor Howard H. Campaigne offre ulteriori comunicazioni provenienti dallo spazio esterno. Recentemente una serie di messaggi radio provenienti dallo spazio esterno sono stati ascoltati. La trasmissione non era continua, ma era tagliata da pause, in pezzi che potrebbero essere presi come unità, che sono state ripetute più e più volte. Le pause sono qui mostrate come punteggiatura. Le varie combinazioni sono state rappresentate da lettere dell'alfabeto, in modo che i messaggi possono essere scritti. Ogni messaggio, tranne il primo è stato proposto qui solo una volta. Il numero di serie del messaggio è stato fornito per ogni riferimento."
www.nsa.gov/public_info/_files/ufo/key_to_et_messages.pdf
www.nsa.gov/public_info/_files/ufo/et_intelligence.pdf

Sembra che si tratti di un file declassato, cioè quando il file dice "testare l'ingegnosità del lettore" si riferisce a una ristretta cerchia di persone che potevano visionare il file che era un file Top Secret prima che venisse declassato e messo a disposizione di tutti.
Ma le prove che sia stato un test, dove sono?

"A quanto pare, questi messaggi furono effettivamente ricevuti tramite il satellite Sputnik, ma nessuno aveva alcuna idea su come decodificarli in quel momento."
Per approfondire si può leggere questa discussione in un forum, di 2 anni fa:
www.invasionealiena.com

Nessun commento:

Posta un commento