venerdì 10 febbraio 2017

Prima il piacere e poi il dovere, non il contrario

Chiunque abbia detto per primo, convincendo tutti gli altri: "prima il dovere e poi il piacere", è semplicemente un idiota!

Questa mattina volevo scrivere un articolo sulla Svezia, ma ho dovuto cambiare idea. Le parole facevano fatica a scorrere, non uscivano, sembravano arrugginite.

In questi casi non c’è niente di peggio che insistere.

Allora mi son detto: “Esci da questa stanza, Wil! Non ritornare alle vecchie brutte abitudini, esci!“.

Così ho fatto, e sono andato a fare una passeggiata...


Duecento metri dopo avevo già l’articolo in mente, completo, ma non mi sono fermato.... 

(Su richiesta dell'autore, continua qui: www.wanderingwil.com)

Nessun commento:

Posta un commento