venerdì 25 marzo 2016

Praga - Scoperti libri di stregoneria di Himmler

Cercata da molto tempo, una collezione di libri sulla stregoneria rubati da Himmler e le SS è stata scoperta vicino a Praga.

Una colossale collezione di libri occulti raccolta da Heinrich Himmler e le SS è stata scoperta in un magazzino della Biblioteca Nazionale della Repubblica Ceca. Racimolata da saccheggi del Terzo Reich questa raccolta, di oltre 13 000 copie, contiene libri sulla massoneria norvegese, ma soprattutto numerosi esemplari che trattano di stregoneria in Europa, soprattutto per quanto riguarda la persecuzione delle streghe in Germania nel Medio Evo. La scoperta è stata resa possibile grazie a una collaborazione ceco-norvegese, co-finanziata dall'Unione Europea.

Ma che cosa cercava il criminale di guerra dentro questi vecchi libri? Secondo l'università, Heinrich Himmler era alla ricerca di prove che avrebbero accreditato l'ipotesi che i processi di stregoneria del periodo medioevale avevano come scopo la "distruzione della razza tedesca" . 

In altre parole, il capo delle SS ha voluto scovare in questi vecchi libri delle tracce che dimostravano che la chiesa romana era in lotta contro il popolo tedesco. Una prova a sua favore è che egli non vedeva il cristianesimo in odore di santità. Secondo il Daily Mail avrebbe anche scoperto che uno dei suoi avi era stato accusato di stregoneria e bruciato vivo...


Questa "libreria delle streghe" ritrovata nei pressi di Praga avrebbe dovuta essere destinata a un'andata semplice verso il castello di Wewelsburg, la cittadella del SS dove Himmler aveva fondato un ordine di "cavalieri" nazisti, sul modello delle leggende della Tavola Rotonda.

Foto: Heinrich Himmler, al centro, nel settembre 1940 a Metz (© Bundesarchiv)

I nazisti e la mistica

Contrariamente a ciò che forse state pensando, il legame tra il nazismo e l'occulto è tutt'altro che un'invenzione di Steven Spielberg per il film Indiana Jones . Ed è anche molto serio.. 
Heinrich Himmler, ufficiale nazista fanatico, era anche un fervente mistico che ha incoraggiato questo tipo di ricerca e ne fece anche parte.

Molti documenti provano che voleva riscrivere la storia a favore del riconoscimento della razza ariana, mescolando la mitologia Viking, i culti germanici pre-cristiani e le credenze indo-europee.
E' all'origine della creazione della Ahnenerbe , un gruppo di ricerca che ha lavorato su vari fronti: archeologia, linguistica, biologia, botanica, entomologia, religione, legge, e anche musicologia. Secondo molti racconti, Heinrich Himmler pensava sinceramente che avrebbe scoperto l'origine della superiorità della "razza ariana", il continente settentrionale della Thule, il martello di Thor e persino Atlantide.

Alla fine il destino di Himmler fu più radicato nella realtà. Tra i compagni più fedeli di Adolf Hitler, Heinrich Himmler rimarrà per sempre al fianco di Reinhard Heydrich, il vero "architetto" della "soluzione finale", grande capo macellaio dei campi di concentramento nazisti. Il 23 maggio 1945, al momento della sua cattura, ingoiò una capsula di veleno.

Tradotto da Catherine.
Fonte: www.konbini.com

Nessun commento:

Posta un commento