sabato 22 marzo 2014

Gli alieni si nascondono in Vaticano?

Vi ricordate del Secretum Omega, il patto segreto che esisterebbe tra alieni e Vaticano?
Ecco un'altra voce, quella della "super banchiera" Karen Hudes, che li collega nuovamente.
Catherine


Intervista a Karen Hudes: “gli alieni si nascondono in Vaticano”.

Questa è roba grossa, Karen parla inoltre del prossimo collasso del Dollaro e della situazione politica e finanziaria nel mondo e del ruolo dell’oro. Gli alieni di cui parla sarebbero un’altra razza che ha sempre abitato il pianeta, a partire da Akenaton nell’antico Egitto… faccio un appello a chiunque sia in grado di tradurre quello che dice la Hudes nel video.

Questo è così folle, è difficile da credere, ma è vero che lei ha detto questo. Karen Hudes stava rilasciando un intervista per Future Money Trends quando a metà intervista ha infilato discorsi su cospirazioni riguardanti l’economia globale, rivelando che gli alieni si nascondono in Vaticano. Cosa? Quando professionisti dirigenti come Karen cominciano a parlare di questi eventi significa che dobbiamo iniziare a prestare maggiore attenzione.

Karen Hudes si è laureata alla università di legge di Yale e ha lavorato nel dipartimento legale della Banca mondiale per più di 20 anni. In realtà, quando fu licenziata per aver parlato della corruzione all’interno della Banca Mondiale, ricopriva la posizione di Senior Counsel (consigliere superiore).

Future Money Trends: “Okay Karen, tu sei un avvocato, che ha lavorato per la Banca mondiale per 20 anni, ciò che stai dicendo è ai margini della teoria della cospirazione, sembra così folle … Voglio dire, ovviamente, hai pensato a quello che dici. Che cosa hai visto che ti ha reso così sicura nel riferire questa roba pubblicamente? ” ...



Queste informazioni che Karen Hudes discute in un’intervista di 32 minuti con “Future Money Trends” qualche settimana fa, si riferisce direttamente ad una serie di temi in materia di Alieni e ad un possibile imminente annuncio.

“Questa razza ha grandi cervelli. Sono molto diversi dall’homo sapiens. Il loro DNA è così diverso che se le due specie si accoppiassero, la loro prole sarebbe sterile e sappiamo questo perché il loro DNA è statoappena testato. Ci sono teschi loro dappertutto”. – Karen Hudes, 7 marzo 2014



La menzione di una seconda specie che vive insieme all’homo sapiens, può effettivamente riguardare i teschi allungati di Paracas.

I recenti test del DNA mostrano che sono una specie separata dagli esseri umani.

In primo luogo, è importante sapere chi è Karen Hudes. Karen Hudes ha studiato legge alla Yale Law School and Economicspresso l’Università di Amsterdam. Ha lavorato negli Stati Uniti presso la US Export Import Bank dal 1980-1985 e successivamente presso il servizio giuridico della Banca Mondiale dal 1986-2007 dove diventaSenior Counselor.
Mentre stava lavorando presso la Banca Mondiale, le capitò di scoprire un sacco di corruzione. Arrivò al punto in cui non poteva più tacere e, seguendo le procedure corrette, segnalò le sue scoperte, in primo luogo, al World Banks Evaluation Department e direttori nazionali e, poi, al Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti e al Congresso degli Stati Uniti .
Tutte le sue denuncie sono state ignorate e, in alcuni casi, completamente insabbiate. Così si rivolse al pubblico.
Negli ultimi anni, coinvolgendo altri informatori, ha iniziato a collegare i puntini.

Ha scoperto che la corruzione non era solo presso la Banca Mondiale, ma anche nel tessuto della totalità dei sistemi finanziari e politici globali. Lei ha definito la situazione una ‘cospirazione globale’

A 23 minuti circa del seguente video, Karen Hudes inizia a rivelare l e informazioni che riguardano una razza extraterrestre che si nasconde nel Vaticano.

L’INTERVISTA A KAREN HUDES

Future Money Trends: “Chi sta chiamando i colpi in Vaticano. Io parto dal presupposto che non è il papa.”

Karen Hudes: “Beh, c’è qualcosa chiamato il papa nero, ma che è umm … non è questa la ragione ultima per cui siamo stati in difficoltà. Quello che abbiamo scoperto, e questo suona inverosimile ma assolutamente corretto e anche se tenuto segreto non vuol dire che non sia vero, vi è una seconda specie intelligente che vive su questo pianeta.

Essi non sono extraterrestri e sono da molto insieme a noi. Hanno fatto le mappe della precedente era glaciale. I resti della loro civiltà si trovano ovunque.
Un sacco di volte trovate sommerse lungo la costa perché umm … il livello del mare è salito di 400 metri.
Questo gruppo ha grandi cervelli. Sono molto diversi dall’homo sapiens”.



Sopra: La Mappa di Piri Reis

“Il loro DNA è così diverso che se le due specie si accoppiassero, la loro prole sarebbe sterile. Sappiamo questo perché il loro DNA è stato appena testato. I loro teschi sono stati trovati dappertutto perché sono stati sulla Terra sempre insieme a noi, ma dopo l’era glaciale non ce ne sono molti di loro.
E così sono stati nascosti e uno dei luoghi dove si nascondono è in Vaticano.
Ecco perché in Vaticano s’indossano quei mitra.
Si scopre che i sommi sacerdoti già li portavano nei primi inizi del giudaismo”.




“Mosè, in realtà, era Akhenaton che era un faraone.

Lo sanno perché un papiro preso da una delle piramidi, parla di questo.

Gli archeologi che hanno scavato in Israele lo sanno e il motivo è che, non solo cercano di tenere gli esseri umani sotto controllo tramite il divide et impera utilizzando il nostro sistema monetario [e lo sport], ma lo fanno anche per mezzo della religione”.









“La religione organizzata cerca di ottenere, dagli esseri umani, l’odio per persone di fedi diverse in modo che essi si uccideranno a vicenda … cosa posso dire, c’è la possibilità che ci stiano usando come del bestiame.
Questo è ciò che sta succedendo nella nostra storia”.

Future Money Trends: ”Okay Karen.
Cosa hai visto che ti rende così sicura da rendere questa notizia pubblica?”



Karen Hudes: “Perché ho inviato una e-mail ad un collega in Portogallo e il giorno dopo è andato ad una riunione di banchieri. Quando è tornato mi ha mandato indietro un email dicendo che in quella riunione c’era un individuo con un grosso cranio e con gli occhi azzurri”.
“Un’altra persona, in contatto con il dottor Edward Spencer, che è un neurologo in pensione, iniziò a parlarmi di questo. Mi disse che un suo amico andò in Egitto e vide questi homo (cepranensis?) in giro.
I loro crani sono su tutto il pianeta. Questa non è una teoria della cospirazione.
Proprio perché questo gruppo ama nascondersi, gli piace accusare la gente di fare teorie del complotto, ma questi sono fatti”.

Karen Hudes dice anche: “Sono andata ad una riunione dell’Organizzazione Internazionale delle Istituzioni Superiori di Controllo e mi è stato detto di collaborare con tutti gli informatori del mondo … stiamo per rivelare la verità su questa vicenda”.
La parte in cui Karen parla degli alieni inizia approssimativamente al minuto 23:00 nel video:



Fonte: cosmichealers.wordpress.com

Per capire meglio chi è Karen Hudes:

La super-banchiera conferma: "le banche centrali possiedono e controllano il mondo"

Karen Hudes ha lavorato per ben 20 anni presso la Banca Mondiale e ha confermato che le famiglie dei banchieri centrali possiedono e controllano il mondo. Secondo la donna i banchieri sono disposti ad usare la legge marziale per difendere il loro monopolio fraudolento sul credito. (La guerra al terrorismo è ovviamente un pretesto.)

Un ex membro della Banca Mondiale, l’ex Senior Counsel Karen Hudes, dice che il sistema finanziario globale è dominato da un piccolo gruppo di figure corrotte, assetate di potere le quali ruotano attorno alla FED.
Ha anche spiegato che questa rete ha preso il controllo dei mezzi di comunicazione per coprire i suoi crimini. In un’intervista con il New American, la Hudes ha affermato che, quando cercò di portare alla luce i vari problemi della Banca Mondiale, fu licenziata. Ora, grazie ad un gruppo di insider, la Hudes è decisa a denunciare e porre fine alla corruzione.

Citando un esplosivo studio svizzero del 2011 pubblicato sulla rivista PLoS ONE riguardo la “rete di controllo corporativo globale”, la Hudes ha sottolineato che un piccolo gruppo di soggetti – per lo più composto da istituzioni finanziarie e in particolare da banche centrali – esercita una massiccia quantità di influenza sull’economia internazionale da dietro le quinte.
“Ciò che sta realmente accadendo è che le risorse mondiali sono controllate da questo gruppo” ha spiegato, aggiungendo che tali “corrotti” hanno anche il controllo sui media.

La Hudes, un avvocato che ha trascorso circa due decenni lavorando per il dipartimento legale della Banca Mondiale, ha osservato le macchinazioni della rete da vicino. “Realizzai che ci trovavamo di fronte a ciò che viene chiamato 'la cattura di stato', ovvero quando le istituzioni governative sono cooptate da un gruppo di potere corrotto”, ha detto in un’intervista telefonica al The New American. “I pilastri del governo degli Stati Uniti – alcuni di essi – non funzionano a causa di questa corruzione diffusa”.
Al centro della rete, secondo la Hudes, vi sono 147 istituzioni finanziarie e banche centrali – in particolare la Federal Reserve, che è stata creata dal Congresso, ma è di proprietà di un cartello di banche private. “Questa è la storia di come il sistema finanziario internazionale è stato segretamente truffato, soprattutto da parte delle banche centrali”, ha spiegato.

La Fed, in particolare, è al centro della rete e dell’insabbiamento, ha continuato la Hudes, citando una politica e un organo di controllo che include alti funzionari del governo e della FED. I banchieri centrali hanno anche manipolato i prezzi dell’oro, ha aggiunto, facendo eco alle diffuse preoccupazioni del The New American.
La poco conosciuta ma immensamente potente Banca dei Regolamenti Internazionali funge da “club” per questi banchieri centrali privati, ha continuato la Hudes. “Ora, la gente continuerà a voler pagare interessi sui debiti del loro paese quando scopriranno i “giochi di prestigio” fatti da quel gruppo? Non dimentichiamo come si sono arricchiti prendendo i soldi dei contribuenti.”

Niente oro a Fort Knox
Per quanto riguarda l’intervento sui prezzi dell’oro, la Hudes ha detto che si trattava di uno sforzo da parte della rete di corrotti e delle loro banche centrali di “non far crollare la carta moneta” – un sospetto condiviso da molti analisti e da molti alti funzionari governativi. L’informatore della Banca Mondiale ha inoltre affermato che, contrariamente alle affermazioni ufficiali, non crede vi sia oro a Fort Knox. Anche i membri del Congresso e i governi stranieri hanno cercato di scoprire se vi fosse un deposito del prezioso minerale, senza però ottenere grossi successi. La Hudes, tuttavia, ritiene che la truffa alla fine verrà smascherata.

Riforma o legge marziale?
Mentre i media sono dominati da questa rete di potere, la Hudes ha lavorato con governi stranieri, giornalisti, funzionari degli Stati Uniti, governi statali, e una vasta coalizione di compagni informatori per rendere nota questa truffa.
“Vogliamo ripulire il sistema finanziario, ecco il nostro obiettivo, ma nel frattempo, le persone che non sapevano della truffa la scopriranno” ha detto. “Il sistema finanziario internazionale cambierà …. Le persone sapranno quello che sta succedendo – basta accordi sottobanco. Avremo un nuovo tipo di sistema mediatico se la gente è stufa di essere controllata e dominata.” (Lo dubito fortemente n.d.r.)
Mentre la Hudes sembra molto ottimista, riconosce il fatto che il mondo è in pericolo – negli Stati Uniti, la legge marziale, è ormai alle porte. I prossimi passi saranno cruciali per l’umanità. In base a questo è fondamentale che le persone si informino sull’illegalità, sulla corruzione e le ruberie che avvengono ai massimi livelli. Non fare nulla sarebbe disastroso.

5 commenti:

  1. Molto interessante. Anche il documento noto come "Blue planet project" cita degli alieni in Vaticano. Bisognerebbe capire quale sia il ruolo del Vaticano in questi tempi finali: "sdoganatore" e nunzio di entità malefiche presentate come angeli in astronave? Temo di sì.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio, non posso sapere quale sia di preciso il ruolo del Vaticano, per ovvie ragioni, ma potrei azzardare che uno dei scopi principali sia la sua stessa sopravvivenza, perché questa è la funzione per antonomasia di qualsiasi forma potere ...
      Gli elementi umani che lo rappresentano sono dipendenti della supremazia di quel potere. E faranno di tutto, ma proprio di tutto (anche contro altre eventuali potenzae, terrestri e non), per sopravvivere ...
      Secondo me ne vedremo delle "belle" ..
      Siamo all'inizio delle tribolazioni ;)

      Elimina
  2. Mi chiedo se il passaggio di testimone tra i due papi non rientri in un progetto di disclosure vaticana. L'operazione simpatia di papa Francesco rientra forse in un più ampio piano di recupero della fiducia per presentare gli alieni ai terrestri?
    Cosa ne pensi Catherine?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe essere. Non è forse un caso se papa Francesco ha una stella nel suo stemma. Ci vedrei comunque più che una rivelazione, una frode, una montatura tesa a favorire i piani diabolici di una Chiesa che è il classico lupo travestito da agnello.

      Elimina
    2. Non posso ovviamente giudicare Bergoglio come persona, ma posso avere un' idea della sua funzione ...
      La sua funzione (che lui la prenda sul serio o meno sono affari suoi) è quella di proteggere il Papa. Come tutti quelli del suo ordine. I Gesuiti sono l'esercito del Vaticano e, in quanto tali, sembra che siano autorizati a utilizzare qualsiasi mezzo per assicurarne la sicurezza.
      Fate vobis .....

      Elimina