lunedì 30 dicembre 2013

Fukushima, nuovo allarme

Nell'indifferenza totale a Fukushima la tragedia continua.
Ora c'è un nuovo allarme che potrebbe interessare a breve la Costa Ovest degli Stati Uniti, direzione prediletta delle correnti che arrivano dal Giappone.
Ma l'America è tanto lontana!
Quindi festeggiamo spensieratamente in questa meravigliosa Europa, pulita, onesta, e senza problemi, né ambientali né economici.
Auguri ...
Catherine


Le persone che risiedono sulla costa occidentale del Nord America dovrebbero immediatamente iniziare a prepararsi per un altro possibile attacco di pericolose radiazioni atmosferiche che provengono dal luogo del disastro nucleare di Fukushima in Giappone.
La Tokyo Electric Power Company (TEPCO) dice che del vapore radioattivo ha improvvisamente iniziato a fuoriuscire in conseguenza dalla precedente esplosione dell'edificio contenente il reattore 3, sul luogo del disastro Fukuishima in Giappone. Tepco dice di non sapere perché questo sta accadendo e non possono entrare nell'edificio per vedere cosa accade a causa di danni e livelli di radiazione letali in quel edificio.

Gli esperti dicono che questo potrebbe essere l'inizio di una "criticità" ("meltdown") che coinvolge fino a 89 tonnellate di combustibile nucleare bruciando nell'atmosfera e dirigendosi verso il Nord America ...




Direzione delle correnti (l'immagine si riferisce al 2011)
(Il meltdown vuole dire fusione del nocciolo per il grande calore che fa fondere i metalli. Arriva a temperature tali dafondere i metalli, fonde la guaina di zirconio delle barre e le barre formano un'unica massa. Almeno in un reattore un meltdown parziale l'hanno ammesso. Il dubbio è che ci sia anche in tutti e 3 i reattori. Il dubbio è che qualcosa di molto grave sia successo e stia succedendo anche nelle piscine di combustibile che contengono plutonio. Le piscine di combustibile hanno un problema: non sono all'interno dei contenitori a tenuta di cemento, ma sono fuori, quindi se succede qualcosa sono a contatto diretto con l'ambiente.
www.giorgiobongiovanni.org)

Gli annunci della  TEPCO (in giapponese) possono essere visualizzate QUI (12/27), QUI(12/25) e QUI (12/24). È possibile utilizzare Google Translate per convertire in inglese.

Il 28 dicembre 2013, la Tokyo Electric Power Company (TEPCO) ha ammesso che del vapore è stato visto fluttuante fuori dall'edificio del reattore n.3, dicendo che sembrava fuoriuscire da ciò che resta del quinto piano del palazzo in gran parte distrutto. E 'ampiamente noto che le persone non possono entrare nell'edificio del reattore 3 perché è gravemente danneggiato e altamente radioattivo, ed è quindi impossibile per la TEPCO affermare con certezza che cosa sta accadendo in quel palazzo o perché. TEPCO ammette di non sapere il motivo per cui viene generato questo vapore.

Gli esperti  hanno detto che ( ... ) se il materiale radioattivo precedentemente espulso dall'esplosione del reattore in marzo 2011 si è mescolato insieme ad altri materiali e ha iniziato la propria reazione autosufficiente, nota anche come "criticità", in parole povere, un altro "meltdown" può essere in atto.

Ci sono fondamentalmente due possibilità se un altro crollo è in corso:

1) Pellets di combustibile radioattivo, espulsi quando è esploso il reattore, si sono mescolati insieme e "mini" crolli sono in corso con quei piccoli ciuffi di pellet. Questo non sarebbe un problema terribile e può essere gestibile, OR;

2) Pellets di combustibile radioattivo, espulsi quando è esploso il reattore, sono entrati nella piscina del combustibile esaurito che si trova sopra il reattore e hanno cominciato a fondere così seriamente che stanno bollendo l'acqua nella piscina del combustibile esaurito.

Dal momento che il vapore è visibile, gli esperti dicono che lo scenario di cui sopra è lo scenario più probabile e, in caso affermativo, sarebbe un incubo assoluto, peggiore del disastro stesso di Fukushima. La piscina del combustibile esaurito è situata al quarto piano, sopra il reattore n.3, e se questa è la fonte del vapore, la situazione potrebbe degenerare rapidamente e diventare fuori controllo.


L'immagine mostra che la piscina di combustibile esaurito (spent fuel pool) non è una struttura contenuta, è letteralmente una vasca riempita con acqua, che serve a mantenere fresco il vecchio combustibile. (Il combustibile radioattivo, una volta rimosso da un reattore nucleare, rimane abbastanza caldo da fondere sé stesso per due o tre anni dopo essere stato rimosso da un reattore.)
Gli esperti dicono che se il vapore sta venendo fuori dall'edificio del reattore n.3 questo potrebbe essere l'inizio di un rilascio di radiazioni ben peggiori, perché una volta che la piscina del combustibile esaurito inizia le proprie reazioni, tutto questo sarà incontrollato e incontrollabile.

Per fornire la comprensione in quanti problemi questo potrebbe innescare, la tabella qui sotto dimostra che, secondo la Tepco, il reattore3 è stato caricato con 566 elementi di combustibile. La piscina del combustibile esaurito nel reattore N ° 3 contiene 514 assemblee, circa 89 tonnellate. Se questo va in "criticità" non ci sarà nulla per contenere le radiazioni che andranno disperse direttamente nell'aria.
Il video qui sotto è stato girato alcuni mesi fa dalla TEPCO. Si vede che il tetto dell'edificio del reattore n.3 è stato completamente spazzato via e mostra una gru robotica azionata tramite telecomando, che sta cercando di eliminare i detriti dalla piscina. TEPCO è costretto all'uso di gru robotizzate gestite da telecomando perché la zona è talmente contaminata che chiunque entrasse nella zona sarebbe morto dalle radiazioni entro un'ora.


Lo scopo di questa notizia non è quello di spaventare ma a riferire la notizia per consentire al pubblico di educare sé stesso sulla questione ed adottare le misure di protezione personale che ognuno ritiene necessarie. Non vi è alcun motivo di panico ma vi è una ragione di pianificare! E 'meglio avere un piano e non averne bisogno, che averne bisogno e non averlo.

Notizia completa, con tutti i consigli sulle precauzioni da prendere, per la Costa Ovest degli Stati Uniti e le zone interessate in generale (in lingua originale): www.turnerradionetwork.com
Tradotta con Google Traduttore: translate.google.it

Aggiornamento:
Non ci posso credere ..

Fukushima, i senzatetto reclutati per pulire i rifiuti radioattiviLa paga giornaliera per lavorare nella zona colpita dal disastro nucleare quasi tre anni fa può arrivare anche a 90 dollari. Scalati i soldi per vitto e alloggio, però, ai senzatetto resta ben poco in tasca. Se si mettono in conto anche gli altissimi rischi per la salute, si capisce che per i clochard non si tratta di una possibilità di riscatto sociale, tutt'altro.

Articolo completo con video QUI



Nessun commento:

Posta un commento