giovedì 1 agosto 2013

Il nuovo battito di HAARP (?)


Mai c'è stato così tanto chiacchericcio su Internet a proposito delle notizie false uscite settimana scorsa riguardanti la chiusura del progetto HAARP causa di mancanza di fondi.

HAARP o il programma attivo aurorale di ricerca ad alta frequenza è stato avvolto nel mistero e per quanto ne sappiamo sta continuando i suoi esperimenti con alta energia.

Secondo un rapporto che è stato fornito dall'associazione nazionale per radioamatori la struttura di ricerca ionosferica di 35 acri tentacolare nella remota Gakona, Alaska , era stato abbandonato dall'inizio di maggio.

L'impianto HAARP già due anni fa aveva notificato al mondo che avrebbe chiuso a causa degli elevati costi nel mantenerlo operativo con il risicato bilancio del governo messo a disposizione.

Certo, c'erano un sacco di dubbi sul fatto che l'impianto avrebbe chiuso a tutti gli effetti e a proposito dell'annuncio, ci sono stati molti cani da guardia di HAARP che subito si misero a ricercare prove e notizie per dimostrare che la storia era falsa.

Questo annuncio potrebbe essere una sorta di depistaggio accurato che mira a creare disinformazione su come la struttura può cambiare proprietario insistendo sul fatto che non ci sarà un budget statale per l'impianto nel 2014, mentre verrà garantito lo stesso dal nuovo proprietario privato... 

E 'interessante notare come HAARP sia diventato la base di partenza per tutti coloro che si occupano di geoingegneria. Oramai ogni ingente danno, dagli allagamenti, ai tornando passando per gli tsunami e i terremoti vedono imputato costantemente la struttura HAARP.

HAARP è stato oggetto della maggior parte dei night talk show ed è stato ampliamene trattato nel suo programma di Tru-Tv " Ipotesi di complotto " con Jesse Ventura.





Ventura ha intervistato l'autore Nick Begich Jr ., che è apparso su Ground Zero più volte, per mettere le cose in chiaro su HAARP e di come la militarizzazione di tali tecnologie possono non solo danneggiare il pianeta, ma anche causare problemi di salute ed essere abusato come strumento per il controllo della mente. Non è un segreto e francamente non è una teoria della cospirazione che il governo degli Stati Uniti stia pompando miliardi di watt di energia a microonde ad alta frequenza nella nostra ionosfera creando un'aurora artificiale.

La loro ragione ufficiale per il programma di ricerca attiva aurorale ad alta frequenza è "per vedere cosa fa". Le immagini della matrice HAARP sono tutte su Internet, ma il suo vero scopo rimane sotto inchiesta e quelli che credono nel suo scopo più oscuro spesso puntano ad esso come colpevole per tutti le attività sismiche anomale e le calamità atmosferiche.

Lo scopo dichiarato di HAARP è utilizzare i raggi X sulla terra per cercare i sottomarini nemici ed eventuali basi sotterranee segrete.
Tuttavia ogni volta che questa cosa spara vediamo coincidenti mutevoli condizioni meteorologiche, perché quando HAARP è in fase di accensione, le correnti a getto risultano sempre influenzati.

Perché non dovrebbero subire alcun cambiamento [le correnti a getto]?

Il sistema HAARP è noto opera con una fascia di 3,6 gigawatt di potenza irradiata effettiva di energia radio ad alta frequenza nella ionosfera. Si è anche ipotizzato che questa potente gamma abbia il potenziale di essere un arma di distruzione di massa.

Questo significa che eventi come tornado, uragani e terremoti possono essere controllati e utilizzati su un'area mirata. Vi sono prove documentate che riferiscono al ricerca, lo sviluppo e l'applicazione di tecnologie dedite alla guerra climatica.

Questi governi preferiscono chiamare tutto ciò " tecniche di modificazione ambientale "e ne hanno fatto una loro priorità per decenni.

Grazie a questa tecnologia le fortezze militari di tutto il mondo potrebbero ottenere un vantaggio tattico, cambiando il clima. Potrebbero creare una pioggia torrenziale, allagamenti in un campo di battaglia o in un villaggio per immobilizzare le truppe nemiche. Vi è inoltre la possibilità di utilizzare altre armi con potenti risonanze per creare quello che io chiamo un " Jericho Effect ", che letteralmente è un EMP ( impulso elettromagnetico ) che prende di mira una superficie per creare un terremoto artificiale. Il processo avrebbe i suoi effetti collaterali, che sarebbero simili a un " effetto farfalla ", ma con miliardi di farfalle che sbattendo le ali creerebbero un caos ambientale.

Dopo che un impulso viene fatto esplodere e una zona è interessata da un terremoto, un altro settore a migliaia di chilometri di distanza soffrirà di inondazioni, pioggia e condizioni meteorologiche avverse o strane.

Il governo sostiene che non vi è assolutamente alcuna prova che l'impianto HAARP sia responsabile del controllo del tempo, tuttavia, ci sono state molte segnalazioni circostanziate, che in realtà hanno documentato un bilancio con fondi neri per le operazioni di controllo meteo e brevetti originali che parlavano di controllo del tempo, all'inizio dell'operatività di HAARP.

La notizia che la CIA è un parziale finanziatore di uno studio di geoingegneria scientifica su come controllare il clima è poco probabile per smorzare la speculazione che l'impianto HAARP sia stato abbandonato o spento.

Secondo Mother Jones, la CIA sta aiutando a finanziare uno studio della National Academy of Sciences, che valuterà se gli esseri umani potrebbero utilizzare la geoingegneria - che è definita come l'intervento intenzionale e su larga scala nel sistema climatico della Terra al fine di fermare in qualche modo il cambiamento climatico.

Il costo del progetto è segnalato per essere di 630,000$, che la National Academy of Sciences condivide con la CIA, la National Oceanic and Atmospheric Administration e la NASA.

La fantascienza diventa realtà e la teoria del complotto diventa di nuovo la verità. Ciò che una volta era considerata speculazione adesso diventa realtà grazie a tutti i dati che dimostrano che molti governi hanno utilizzato riscaldatori ionosferici come armi.

Il 14 luglio 2013, una relazione sul clima molto interessante è stata pubblicata. Un sistema di tempesta si era sviluppato ta l'Oklahoma e il Texas. La tempesta ha portato la pioggia necessaria per la zona . Tuttavia, la tempesta era parte di un sistema di bassa pressione che si è formata sopra la costa orientale. Il sistema della tempesta ha fatto una mossa senza precedenti di retrograding sotto una cresta di alta pressione. Il che significa che il sistema della tempesta si è spostato da est a ovest, che è estremamente inusuale per questo emisfero. Ora capire che i sistemi possono muoversi, come in questo caso, per un breve periodo di tempo però il sistema è andato completamente a sud della California, prima di indebolirsi. Stiamo vedendo gli effetti collaterali di una tecnologia fuori controllo?

Le risposte di certo non possono essere tenute in una scatola, quando l'energia nell'universo stesso ha infinite possibilità.

HAARP continua ad occupare una notevole quantità di attenzione a causa dei vari ricercatori e informatori che sono apparsi su numerosi programmi radiofonici e televisivi.

Inoltre, un certo numero di articoli e di notizie sono state pubblicate in tutto il mondo. La cosa spiacevole è che HAARP è diventata focalizzatore di tutti i mali e quasi tutti i ricercatori di basso livello attribuiscono ad HAARP ogni accadimento. Questa è un'arma meravigliosa che il governo USA per ridicolizzare ogni accusa mossa ad HAARP.

Risulta sempre più difficile oggi giorno scindere fenomeni naturali da quelli artificiali legati ad HAARP.
Molti ricercatori sono perplessi di fronte al fatto che una volta attivato il meccanismo di HAARP contro lo ionosfera si sia innescato un meccanismo irreversibile. Potrebbe essere questo un ulteriore elementi di confusione, non capendo quando la geo-ingegneria sia legata direttamente ad un funzionamento di HAARP oppure a delle conseguenze sviluppate con i precedenti utilizzi.

E' anche per questo motivo che la notizia riguardante la chisura di HAARP sia diventata così virale, pur essendo notoriamente falsa e depistante.

Ad ogni modo la questione non ha rallentato in termini di interesse generale per l'argomento. 
In sostanza molti contro-ricercatori affermano che se anche fosse vero che HAARP è stato chiuso (Ribadiamo però che non è così) il fragile ecosistema del pianeta è stato oramai già manomesso e le energie magnetiche sono stati compromesse con conseguenze imprevedibili.


2 commenti:

  1. Ciao, adesso mi leggo con calma l'articolo, ma voglio solo dire: FIGURATI se chiudono HARRP, la loro arpa degli dei che emana frequenze malefiche in una dimensione dove tutto "è frequenza".
    Figuriamoci se una cosa che può danneggiare le masse viene chiusa, chiudono i benefici di cui possiamo godere casomai ...

    RispondiElimina
  2. Ciao Dioniso, l'ipotesi della privatizzazione mi sembra probabile.
    E' la tendenza generale che accompagna la globalizzazione ...

    RispondiElimina