mercoledì 11 maggio 2011

Sisma? Scusa per non lavorare!

Il terremoto a Roma dell'11 maggio, o presunto tale, dato che, inevitabili scongiuri a parte, di scosse non ce n'è stata nemmeno mezza, ha comunque spaventato i cittadini romani, che in massa si sono messi in ferie per scappare dalla città temendo un sisma devastante.

E Mario Borghezio, ospite questa mattina alla trasmissione Agorà, non si è lasciato sfuggire l'occasione per lanciare una piccola battutina sulla poca voglia di lavorare dei meridionali o, in questo caso, dei romani. «Gli ospiti hanno faticato ad arrivare questa mattina, per via di una bufala sul terremoto previsto per oggi», esordisce il conduttore Andrea Vianello, all'inizio della puntata, subito interrotto dall'europarlamentare leghista. «Non è che una scusa per non lavorare? - dice Borghezio - non per dire eh...senza malizia». «Ecco, subito Borghezio inizia - scherza Vianello - un po' di malizia però ce l'ha messa».

Video: http://www.youtube.com/watch?v=uhTWxIcVREk

Fonte: www.leggo.it

Nessun commento:

Posta un commento