sabato 5 settembre 2015

Tutto è energia


Kricio

I fisici che hanno vinto il Premio Nobel hanno dimostrato senza ombra di dubbio che il mondo fisico è un grande mare di energia che lampeggia dentro e fuori un essere in millisecondi, più e più volte.

Non c'è niente di solido.

Questo è il mondo della fisica quantistica.

Essi hanno dimostrato che i pensieri sono ciò che tengono insieme questo mutevole campo di energia negli "oggetti" che vediamo.

Allora perché vediamo una persona invece di un cluster lampeggiante di energia?
Pensate ad una pellicola.

Un film è una collezione di circa 24 fotogrammi al secondo. Ogni frame è separato da uno spazio. Tuttavia, a causa della velocità con cui un fotogramma sostituisce un altro, i nostri occhi vengono ingannati pensando che vediamo un continuo movimento dell'immagine.

Pensate alla televisione...


Un tubo TV è semplicemente un tubo con cumuli di elettroni che colpiscono lo schermo in un certo modo, creando l'illusione di forma e di movimento.

Questo è ciò che tutti gli oggetti sono in ogni caso. Tu hai 5 sensi fisici (vista, udito, tatto, olfatto e gusto).

Ciascuno di questi sensi ha uno spettro specifico (ad esempio, un cane sente una diversa gamma di suoni di te, un serpente vede un diverso spettro di luce, e così via).

In altre parole, il set di sensi percepisce un mare di energia da un certo punto di vista limitato e costituisce un'immagine da questo.

Non è completa, né è accurata. E ' solo una interpretazione.

Tutte le nostre interpretazioni si basano esclusivamente sulla 'mappa interna' della realtà che abbiamo, e non la verità. La nostra 'mappa' è il risultato della nostra vita personale e delle esperienze collettive.

I nostri pensieri sono legati a questa energia invisibile e determinano le forme dell' energia. I nostri pensieri si spostano letteralmente nell'universo da particelle-a-particelle per creare la vostra vita fisica.
Guardatevi intorno.

Tutto ciò che vedete nel nostro mondo fisico è iniziato come un'idea, un'idea che è cresciuta come è stata condivisa ed espressa, fino a quando non è cresciuta abbastanza per divenire un oggetto fisico attraverso una serie di passaggi.

È letteralmente diventa ciò che più si pensa.

La tua vita diventa ciò che avete immaginato e creduto di più.


Il mondo è letteralmente il vostro specchio, che vi permetterà di sperimentare sul piano fisico la vostra verità ... fino alla successiva modifica.

La fisica quantistica ci mostra che il mondo non è la cosa più difficile e immutabile come può sembrare. Al contrario, si tratta di un posto molto fluido e continuo, costruito utilizzando i nostri pensieri individuali e collettivi.

Quello che pensiamo sia vero è in realtà un'illusione, quasi come un gioco di prestigio.

Per fortuna abbiamo iniziato a scoprire l'illusione e, soprattutto, a come cambiarla.
Come è fatto il tuo corpo?

Nove sistemi comprendono il corpo umano, compreso circolatorio, digerente, endocrino, muscolare, nervoso, riproduttivo, respiratorio, scheletrico, e urinario.

Di che cosa sono fatti?

Tessuti ed organi.

Di che cosa sono fatti i tessuti e gli organi?

Cellule.

Di che cosa sono fatte le cellule?

Molecole.

Di che cosa sono fatte le molecole?

Atomi.

Di che cosa sono fatti gli atomi?

Particelle sub-atomiche.

Di che cosa sono fatte le particelle subatomiche?

Energia!

Fonte: www.kricio.com

3 commenti:

  1. Si ha un' idea di energia idealizzata come di un qualcosa ancora più inconsistente del niente ,c'è e basta e non necessita di mezzo per trasmettersi ma solamente per rivelarsi ,un onda che viaggia nel vuoto assoluto costruendo onde che non sono fatte di niente se non di se stesse
    un campo elettromagnetico o gravitazionale rivela se stesso solo quando influenza la materia ,si chiami la materia elettrone fotone o massa , ma il campo in se ha la stessa inconsistenza di un pensiero ,qual'è allora la mente che lo pensa ,e se non c'è una mente com'è possibile un' onda senza niente che la sostenga ?
    Se l'etere è stato eliminato come pensiero sostenitore dell'intenzione dell'energia
    forse che l'intenzione di un positivo è istantaneamente presente in un negativo distante milioni di km ed allora l' energia altro non è che intenzione senza limiti di spazio che rincorre se stessa.

    RispondiElimina
  2. Stefano hai fatto la domanda del secolo , cos'è l'energia e di cosa è fatta ? in realtà l'energia esiste da sempre , da quando è nato l'universo , forse anche prima ma questo nessuno lo sa , una definizione di energia che la definisca univocamente non esiste , esiste la definizione materiale dell'energia , cioè l'energia è tutto ciò che produce lavoro , una definizione materialista citata dai libri di scienze per darne una definizione utile all'utilizzo che se ne fa dell'energia , ma in realtà è una definizione molto ma molto riduttiva , nessuno lo sa veramente cos'è l'energia , di cosa è fatta poi non ne parliamo , il cern cerca di trovare le risposte con i suoi esperimenti per cercare di dividere un elettrone e un neutrone , ma nessuno lo sa , la scienza non sa tutto nonostante creda di sapere tutto e di essere al di sopra di tutto e sicura che tutto può essere spiegato , di sicuro noi riusciamo a vedere solo una parte dell'energia esistente nel mondo e nell'universo, ma anche solo una piccola parte dell'energia presente nell'aria e nella materia , possono esistere interi universi ad un centimetro davanti a noi ma noi non li percepiamo . L'energia è l'unica certezza dell'universo , non si crea non si distrugge ma si trasforma , anche noi non creiamo un essere umano , non lo distruggiamo con la morte , ma tutti noi ci trasformiamo , in che cosa nessuno lo sa ma per questo esistono le religioni per cercare di sperare che ci trasformiamo in qualcosa di migliore di quello che siamo sulla terra . Certo ci vuole molta fede per credere a qualcosa dopo la morte , fa paura anche a me , e non ci consola dalla perdita di qualcuno che amiamo , ma è una cosa che fa molto riflettere comunque .

    RispondiElimina