giovedì 9 gennaio 2014

Nel mondo una persona su tre è obesa o in sovrappeso.

E se, oltre alla cattiva educazione in generale, e a quella dell'alimentazione in particolare, ai prodotti di scarsa qualità, sempre più tossici etc .. vi fosse un altro motivo?
Quello sarebbe: la paura ...
Catherine


Lino Bottaro

Nel mondo una persona su tre è obesa o sovrappeso e nei Paesi in via di sviluppo questo problema tocca ormai 904 milioni di individui, il quadruplo rispetto al 1980.

E’ quanto emerge da uno studio dell’Overseas Development Institute, un think tank britannico che ha preso in considerazione un periodo che va dal 1980 al 2008. Lo studio prevede come conseguenza di questo trend un “aumento massiccio” di infarti, ictus e casi di diabete e per questo invita i governi a fare di piu’ per promuovere una corretta alimentazione. 
In 28 anni il numero di persone sovrappeso o obese è passato dal 23% al 34% della popolazione globale, ma la percentuale e’ quasi raddoppiata in Paesi in via di sviluppo come Cina e Messico. Le percentuali più alte di obesi e sovrappeso si registrano ancora negli Stati Uniti (70%) ma l’Europa e la stessa America Latina e il Nordafrica/Medio Oriente si stanno avvicinando con dati vicini al 60% ...


Salute: nel mondo una persona su tre e' obesa o sovrappeso

NDR Il motivo di questo preoccupante fenomeno è da ascrivere all’aumento della conflittualità ed alla paura. Pochi sanno, ed i criminali padroni dell’informazione che dirigono i pupazzi che ci governano si guardano bene a dircelo, che l’obeso non è assolutamente grasso, ma gonfio d’acqua. E’ risaputo infatti che il cosidetto grasso altro non è che per il 95% acqua e per un 5 %membrana cellulare che racchiude l’acqua all’interno della cellula, questa si grassa per motivi tecnici di impermeabilità all’acqua stessa. Quindi si tratta di semplice ritenzione idrica! La ritenzione idrica è sempre dovuta ad attacchi , conflitti, inadeguatezze portate all’estremo. Tutti gli uomini, e gli animali non fanno eccezione, quando sono in Conflitto per il Territorio ovvero il luogo di lavoro o luogo di vita domestico minacciato, o sono cacciati fuori del loro spazio vitale abituale, o vanno a finire in un’ospedale, soffrono del Conflitto del Profugo e trattengono i liquidi. (Emblematico il caso del profugo Bettino Craxi gonfiatosi per bene)

La spiegazione biologica è la seguente: se l’esemplare in lotta ha sudorazione, perdita di urina o sangue ed è in fase di combattimento, muore in brevissimo tempo disidratato. A questo punto il nostro cervello “automatico non governato da noi ” – la Psiche – predispone che l’ipotesi di perdita di liquidi venga scongiurata.

Queste cose le trovate sulle pubblicazione dello scienziato e oncologo R.G. Hamer il grande medico che ha codificato l’origine di tutte le malattie nella sua NGM, Nuova Medicina Germanica.

Letta con gli occhi del conoscitore della Nuova Medicina Germanica ecco che non stupisce più sapere di questi dati sull’obesità. L’obesità è la paura è il terrore è la competitività, è il conflitto è l’approccio contro, è la volontà di vincere a tutti i costi, è la mancanza di ragionevolezza. E’ la stupidità di chi non vuol fuggire quando sta perdendo.

I dominanti conoscono bene le 5 Lggi biologiche codificate dal Dott. Hamer e le usano contro noi tutti inducendo terrore, paura insicurezza, competitività. Molti sapranno che in seguito alla strage indotta dell’11 settembre al WTC, la vendita di medicinali, per la maggior parte tranquillanti e sedativi è più che raddoppiata… garantendo affari d’oro alle fabbriche della morte, ovvero le case farmaceutiche. 
Mi credete millenarista e complottista? 
Allora spiegatemi perchè a Vilcabamba in Equador e nel Caucaso russo, gli uomini vivono di media attorno ai 100 anni senza mai ammalarsi. ….. Forse perché non hanno conflitti, né usano medicine?

Buona conoscenza a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento