domenica 22 settembre 2013

Pianeta Terra - Siamo degli ospiti ...

La storia del'umanità vista da un altro punto di vista, il punto di vista cosiddetto "alieno" .. 
Un tantino provocatorio (almeno da parte mia), ma pensiamoci: non vi ricorda un po' la Storia che viene sempre scritta dai vincitori?... ^_^
Catherine


Salvatore Brizzi

Coloro che oggi fanno parte della coscienza di massa sono i discendenti di quei primi schiavi appositamente creati per obbedire e non per pensare.

Coloro che guidano le masse sono i discendenti degli incroci fra esseri provenienti da altri pianeti e terrestri creati con la sperimentazione genetica. 
Dal momento che le razze extraterrestri sono più di una, le varianti derivanti da questi incroci sono molteplici. 

Da Venere e da Sirio provengono veri e propri maestri di saggezza. 
Quasi tutta la Gerarchia Bianca di Shambhalla di cui parlano la Blavatsky e la Bailey proviene da Venere ed è arrivata qui circa 18 milioni di anni fa, quando erano già stati creati i cosiddetti "terrestri" - che venivano utilizzati come forza lavoro - ad opera di razze aliene preesistenti. 

La Gerarchia venne qui per dare un impulso all'evoluzione: questi maestri si accoppiarono con donne terrestri e dettero origine a una nuova stirpe genetica in grado di ospitare anime più evolute.

A questo punto è bene rilevare un particolare interessante: noi abbiamo meno diritto di loro di stare qui ...

 

Sui libri e sui siti internet è un continuo invitare alla lotta contro questi "stranieri" extraterrestri che ci schiavizzano e vogliono occupare il nostro bellissimo pianeta, David Icke è alla testa di questo movimento. Ma, come sempre, l'ignoranza crea dei mostri, e in questo caso i mostri sono gli anti-alieni, i quali, ignorando come stanno veramente le cose e seguendo ciecamente le parole del loro guru David Icke, si sentono in diritto di cacciare via alcune razze che invece si trovano qui da molto più tempo di noi, sono responsabili della nostra stessa creazione ed educazione! 
Sono coloro che ci hanno istruito e guidato, nel bene e nel male.



Le razze aliene hanno più diritto di noi di stare qui. 

La Terra non è nostra e non lo è mai stata. Ci incarniamo su questo pieneta-scuola per scopi puramente evolutivi, e questo vale per le anime-bambine così come per le anime più consapevoli, ma non abbiamo nessun diritto di considerare "nostro" questo pianeta. 

Siamo degli ospiti.......






2 commenti:

  1. Guarda che gli alieni ci sfruttano perchè hanno bisogno della nostra energia e della nostra anima, cose che loro non potranno mai avere e noi abbiamo perchè siamo esseri unici. [vedi Corrado malanga]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, conosco gli studi di Malanga il quale, tra l'altro, ha ridimensionato ultimamente le sue affermazioni passate.
      In ogni modo non ho personalmente nessuna certezza a riguardo. Come potrei averne?
      Le razze aliene sembrano anche essere tante e non è detto che vengano necessariamente dallo spazio...
      Quindi sulle intenzioni aliene non mi pronuncio e prendo solo atto, prudentemente, della realtà della loro esistenza.

      Elimina